- Tiziana Privitera scrittrice

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le mie opere

Los Angeles. Davanti alla cattedrale di Saint Paul viene rinvenuto il corpo di una donna, uccisa con un colpo di pistola e marchiata a fuoco con l'indicazione di un passo biblico: il primo dei dieci comandamenti. Le delicate indagini vengono affidate all'unità speciale della omicidi, un team di quattro detective specializzati nella soluzione dei casi più efferati. Quando, però, a una settimana esatta di distanza l'uno dall'altro, vengono ritrovati i corpi di altre due donne marchiate con i passi del secondo e terzo comandamento, l'ipotesi di un serial killer comincia a farsi sempre più concreta. Un killer freddo e calcolatore, che si rivelerà essere molto più vicino ai detective di quanto loro possano mai immaginare

Gli omicidi non sono improvvisati, sono studiati e organizzati, perciò credo si sia preparato all’evento con grande anticipo. 
Lui sa già “chi” e “quando” colpire.”


Commento dell’autrice:

“Il killer del Decalogo” nasce sulla scia della Profezia Maya del 2012 e sul panico che questa aveva creato.
Quando ho deciso di scrivere un romanzo (quindi trama più lunga, un numero maggiore di personaggi, un intreccio di situazioni ed esistenze diverse) ho pensato di dover attingere da qualcosa che conoscessi bene. Sono un’insegnante di storia della religione, quindi cosa conosco bene? La religione… e così è nata la trama del romanzo.
Il ruolo principale affidato a due donne, per di più detective? Ebbene sì, lo ammetto… sono una femminista convinta.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu